SEI IN > VIVERE LIGURIA > CRONACA
articolo

Genova: Traffico di droga dal Sudamerica, 20 arresti e sequestri tra Liguria e Calabria

1' di lettura
122

Sgominata dai carabinieri un'associazione criminale dedita all'importazione in Italia di ingenti quantitativi di droga dal Sudamerica.

I carabinieri del Ros hanno arrestato tra Liguria e Genova 20 persone, tra cui diverse di nazionalità dominicana, colombiana e albanese. L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Genova su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia genovese. Secondo l'accusa gli arrestati facevano parte di un'associazione per delinquere operativa dal 2014 a Genova ma anche a Panama Colombia e Venezuela che curava l'importazione dall’America Latina di ingenti quantitativi di cocaina che arrivava in Italia su navi dirette al porto di Genova. Non solo, il gruppo si occupava al porto di Genova anche del recupero di carichi di droga destinati ad altre organizzazioni criminali, dietro una percentuale.

Al vertice dell'associazione l'imprenditore genovese Gabriele Puleo, che poteva contare su una rete di contatti con organizzazioni di narcotrafficanti sudamericani. L'uomo era stato arrestato per traffico internazionale di droga nel 2015 assieme al latitante di 'ndrangheta Giuseppe Bellocco. Ma secondo l'accusa anche dal carcere, per mezzo di criptofonini o di sistemi artigianali di comunicazione crittografata, avrebbe continuato ad organizzare e finanziare per conto dell’organizzazione l’importazione di nuovi carichi di cocaina provenienti dalla Colombia e dalla Repubblica Dominicana tramite il porto di Genova, l’aeroporto di Parigi e quello di Amsterdam. Oltre al traffico di droga gli indagati sono accusati della detenzione illecita di numerose armi tra pistole, fucili e mitragliatrici, compresa una bomba a mano.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Liguria .
Clicca QUI per trovare la pagina.


Questo è un articolo pubblicato il 03-04-2024 alle 11:46 sul giornale del 04 aprile 2024 - 122 letture






qrcode