SEI IN > VIVERE LIGURIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Genova: apre una nuova sede del Vocal Care di Danila Satragno

2' di lettura
138

Con un mix talentuoso di pedagogia, canto, musica ed arte, Genova è lieta di ospitare la nascita di una nuova realtà artistica all’interno della sede del Centro pedagogico e psicomotorio “Il Pampano” in Carignano;

le responsabili Rossana Lanari e Viviana Federici di Martorana sono orgogliose di comunicare l’imminente inaugurazione della scuola di canto, che nasce dalla prestigiosa collaborazione con Danila Satragno, savonese, cantante, musicista e vocalcoach, da sempre coniuga l’attività artistica con l’insegnamento e la formazione professionale. Ha elaborato l’esclusivo metodo VOCAL CARE utilizzato dalle più grandi star internazionali: Annalisa, Vanoni, Maneskin, Geolier, Tedua, Breshe molti altri. Ha creato inoltre il primo corso di Laurea con metodo VocalCare, creando i primi professionisti laureati in questo ambito.

Danila dice del neoprogetto: “Una collaborazione all’insegna del benessere, della pedagogia e della cura della voce a 360° anche nella sua declinazione artistica”.

L’inaugurazione avverrà sabato 2 marzo alle ore 17.30 in Viale Aspromonte 3/2 e 3/3. Potrete incontrare personalmente Danila e conoscere la vocal coach Elisa Donegà, la docente che sta conseguendo la certificazione Vocal Care e condurrà la scuola genovese con la supervisione della sua mentore.

“Il Pampano”, anche sede ligure degli psicomotricisti neurofunzionali (PSINE) e dell ‘Associazione sportiva dilettantistica denominata “O Tortaieu”, si occupa da molti anni di educazione a tutto tondo con un’attenzione particolare alla didattica, alla voce, al corpo e al movimento.

Voce, corpo e movimento sono i temi attorno ai quali si sviluppa questo nuovo progetto, che rende il centro una sede unica nel panorama nazionale. La voce e l’ascolto sono connessi alla scrittura corsiva, come si evince nel libro dal titolo “Perché il corsivo nella didattica? Esiste un filo che, dalla gravidanza, lega l’ascolto del bambino allo scarabocchio, fino alla scrittura corsiva”, scritto da Lanari e Federici nel 2017.

Questo prezioso gemellaggio fra Savona e Genova mette in risalto il valore di un contesto pedagogico che contiene ed esalta l’educazione al movimento. Il corpo è intriso di movimento e la voce ne è la massima espressione, raccogliendo in sé pensieri, emozioni e sentimenti.

Il benessere del corpo, strumento perfetto, è un obiettivo fondamentale della nostra alleanza culturale.

Per info

3384385547



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2024 alle 11:35 sul giornale del 19 febbraio 2024 - 138 letture






qrcode