Genova, Tar annulla appalto nuova diga ma grazie a Pnrr lavori vanno avanti

1' di lettura 10/05/2023 - GENOVA - Il Tar della Liguria dichiara illegittima l'assegnazione dell'appalto integrato per i lavori di realizzazione della nuova diga foranea di Genova al consorzio PerGenova Breakwater, guidato dal gruppo Webuild.

Il tribunale amministrativo del capoluogo ligure ha accolto il ricorso presentato dal consorzio Eteria per l'annullamento del decreto di assegnazione lavori firmato dal commissario e presidente dell'Autorità portuale, Paolo Emilio Signorini. Eteria aveva presentato un'offerta che era stata scartata nel corso del dialogo competitivo. Secondo le norme previste dal Pnrr, in ogni caso, il contratto tra l'Autorità portuale e il consorzio non decade e i lavori possono proseguire. Il Tar, inoltre, condanna in solido il consorzio e il presidente dell'Autorità portuale al pagamento di 10.000 euro a Eteria. In passato, il Tar aveva respinto la richiesta di sospensiva che, se accolta, avrebbe ostacolato l'avvio dei lavori, celebrato il 4 maggio con il vicepremier Matteo Salvini.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 10-05-2023 alle 12:18 sul giornale del 11 maggio 2023 - 24 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d71u





logoEV
qrcode