Sanremo 2023, Codacons ringrazia Fedez: "Ha dato spazio ai consumatori"

2' di lettura 09/02/2023 - (Adnkronos) - Il Codacons "ringrazia Fedez e promuove l’intervento del rapper durante la puntata di ieri del Festival di Sanremo" 2023, nel corso del quale il rapper si è rivolto in modo diretto all’associazione dei consumatori.

"Al di là della scarsa qualità musicale, la ‘canzone’ di Fedez ci è piaciuta - dice senza mezzi termini il presidente Carlo Rienzi -. Vogliamo ringraziarlo per aver portato una associazione dei consumatori al centro del Festival, dando così spazio a chi tutti i giorni si batte per la difesa dei diritti degli utenti". Allo stesso modo, prosegue l’associazione, "ringraziamo Fiorello e Amadeus che in questi giorni, in diverse occasioni pubbliche, hanno parlato del Codacons, favorendo la conoscenza tra milioni di cittadini della più importante associazione di difesa civica in Italia, il cui acronimo ‘codacons’ contiene proprio la ‘difesa dei diritti dei consumatori e dell’ambiente’, due valori costituzionali essenziali la cui diffusione alla generalità dei cittadini aiuta proprio ad accrescere i diritti e creare le condizioni per un ambiente più vivibile e per la salvezza di un pianeta distrutto dalla mano dell’uomo". "La responsabilità di eventuali violazioni delle norme in tema di propaganda elettorale è in capo alla Rai, e l’azienda dovrà valutare i provvedimenti da adottare nel caso in cui partecipanti o ospiti del Festival abbiano violato i regolamenti cercando di influenzare i risultati delle prossime elezioni", ha spiegato quindi il presidente Codacons parlando del monologo in cui il rapper ha polemizzato con diversi esponenti del governo, strappando in diretta la foto del viceministro Galeazzo Bignami. "Quanto agli attacchi e alle critiche politiche contenute nell’intervento di Fedez, riteniamo si tratti di espressione della libertà di pensiero", sottolinea Rienzi.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 09-02-2023 alle 10:37 sul giornale del 10 febbraio 2023 - 26 letture

In questo articolo si parla di attualità, adnkronos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dRF4





logoEV
qrcode