Concerto di Capodanno Mediaset, blitz dei carabinieri nel Comune di Genova

1' di lettura 04/01/2023 - ROMA - Il concerto a Genova di Capodanno targato Mediaset finisce nel mirino della Procura. Oggi infatti nella sede del Comune sono arrivati i carabinieri per acquisire le determine relative all'evento.

La Procura genovese si sarebbe mossa dopo un esposto che contesterebbe l'affidamento diretto. Palazzo Tursi dal canto suo ribatte in una nota che "tutti gli atti sono pubblici e pubblicati in trasparenza. Negli affidamenti per l'erogazione di servizi è stata seguita la procedura negoziata, come definita all'articolo 3, comma 1, lettera uuu del Decreto legislativo n. 50/2016 e successive modificazioni e integrazioni".

Inoltre, aggiunge l'amministrazione, "il ricorso alla trattativa privata è previo esperimento di indagine di mercato, al fine di garantire la scelta nel rispetto non solo dei principi di buon andamento e imparzialità, ma anche quelli di economicità, efficacia, pubblicità e trasparenza" previsti dalla legge. "Si specifica, inoltre, che il vigente Regolamento per le acquisizioni in economia di beni e servizi all'articolo 3, comma 1 fornisce un dettagliato elenco delle tipologie di beni e servizi che possono essere acquistati in economia; all'articolo 6, comma 6 precisa che l'affidamento diretto per servizi e fornitura in economia di importo inferiore a euro 40.000 è ammesso e che, in deroga all'articolo 36 comma 2, lettera a) del Decreto legislativo n. 50/2016 è consentito l'affidamento diretto per forniture di importo inferiore a euro 139.000 fino al 30 giugno 2023 ai sensi del Decreto legge n. 77/2021".. Infine, l'Amministrazione comunale "conferma che c'è la piena collaborazione con gli inquirenti nello svolgimento delle indagini"






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 04-01-2023 alle 19:30 sul giornale del 05 gennaio 2023 - 20 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dLBW





logoEV
qrcode