Savona: Prevenzione spaccio stupefacenti nelle scuole, servizio della Squadra Mobile e Cinofili

1' di lettura 08/11/2022 - Nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di prevenzione e contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, soprattutto tra i giovani e giovanissimi, a Savona, i poliziotti della Squadra Mobile hanno effettuano un servizio specifico di prevenzione in un istituto scolastico della città, con l’ausilio dei colleghi dell’Unità Cinofila di Genova.

Nell’ottica della prevenzione dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi delle scuole, sono già diversi i servizi effettuati da inizio anno dalla Squadra Mobile presso vari Istituti superiori di Savona, effettuati sempre riscontrando un'ampia collaborazione da parte dei dirigenti scolastici. In particolare, durante due di questi servizi, sono state rinvenute due dosi di hashish per le quali sono partite due segnalazioni ai sensi dell’art. 75 del DPR 309/90.

L’ultimo è stato effettuato questa mattina, in un istituto superiore della città, i poliziotti della Squadra Mobile e le unità cinofile della Questura di Genova hanno svolto il servizio di prevenzione, durante l’orario di ingresso e con la finalità di assicurare la presenza di personale della Polizia di Stato nelle aree prossime agli istituti scolastici o, comunque, frequentate da studenti, con l’intento di prevenire lo spaccio e l’uso di sostanze illecite tra i giovanissimi.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Liguria .
Clicca QUI per trovare la pagina.





Questo è un articolo pubblicato il 08-11-2022 alle 12:10 sul giornale del 09 novembre 2022 - 10 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dBeo





logoEV