Spostate 21 sezioni elettorali, il Comune di Genova ‘salva’ le lezioni per 2.000 alunni

1' di lettura 13/09/2022 - Genova - Il Comune di Genova ha trasferito 21 sezioni elettorali, risparmiando la sospensione didattica per le prossime consultazioni politiche a circa 2.

000 studenti. Lo ha detto l'assessore comunale ai Servizi civici, Marta Brusoni, oggi pomeriggio al question time in consiglio comunale, rispondendo a un'interrogazione della consigliera di Vince Genova, Arianna Viscogliosi. “Le sezioni accessibili ai disabili su tutto il territorio genovese sono complessivamente 179, ovvero 39 in più rispetto al 2017- aggiunge Brusoni- il superamento delle barriere architettoniche è all’attenzione della civica amministrazione e, per lo stesso motivo, è necessario investire risorse finanziarie nei locali di civica proprietà. Nel progetto di revisione o trasferimento delle sedi di seggio, l’accessibilità è stato uno dei criteri tenuti in considerazione”. Tra le novità per le prossime elezioni, l'assessore ha ricordato anche l'impegno per una formazione più tempestiva per il personale impegnato ai seggi per cercare di porre rimedio alla criticità emerse in seguito allo spoglio delle ultime amministrative. Allo scopo è stato predisposto un tutorial, realizzato con l'aiuto dei presidenti di seggio più esperti e pubblicato sul sito istituzionale del Comune e sui profili social, per guidare "passo dopo passo, nella sequenza delle principali operazioni da svolgere a garanzia del corretto funzionamento dei seggi”. Inoltre, nella pagina dedicata, i componenti di seggio neonominati o sostituiti negli ultimissimi giorni potranno trovare il libretto d’istruzione ministeriale e le schede informative elaborate dall’ufficio elettorale.





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 14-09-2022 alle 13:08 sul giornale del 14 settembre 2022 - 14 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dpGT





logoEV