"Chiavari in jazz" si conclude con Tosca e il suo "Morabeza d'Estate". Venerdì, 26 agosto, Piazza N.S. dell'Orto

5' di lettura 23/08/2022 - L'edizione 2022 di "Chiavari in Jazz", che celebra 10 anni di puro jazz e musica di qualità a Chiavari, non si poteva concludere in modo migliore, venerdì 26 agosto alle ore 21:00 sul palcoscenico di Piazza Nostra Signora dell'Orto, sarà protagonista assoluta Tosca che presenterà il suo spettacolo dal titolo "Morabeza D'Estate".

Si conclude così l'edizione che ha registrato la partecipazione, da parte dei tanti amanti del jazz e della musica di qualità, di un numeroso pubblico che anno dopo anno è cresciuto in modo esponenziale sia dal punto di vista numerico che dell'interesse e dell'attenzione. Un pubblico di appassionati e di estimatori nonché di persone che hanno voglia di emozionarsi ascoltando gli esclusivi artisti che la manifestazione propone. Tosca è artista unanimemente considerata da pubblico e critica una delle più grandi cantanti italiane. Reduce dallo straordinario successo del suo tour internazionale che l'ha vista esibirsi nei più importanti teatri d'Europa, da Strasburgo a Parigi, da Barcellona a Lisbona, arrivando a toccare Dubai, Abu Dhabi, Algeri, Orano, Tosca propone a "Chiavari in Jazz" il suo Morabeza D'estate, il live dell'omonimo e fortunato disco per cui l'artista nel 2020 ha ottenuto due Targhe Tenco.

La nuova tournée ancora una volta mostrerà la voglia di sperimentare di Tosca e quel suo eclettismo da attenta ricercatrice musicale che le permette di spaziare tra molteplici autori e repertori. Sul palco con lei ci sarà la sua consolidata band formata da Giovanna Famulari al violoncello, al pianoforte e alla voce, Massimo De Lorenzi alla chitarra, Elisabetta Pasquale al contrabbasso e alla voce, Luca Scorziello alla batteria e alle percussioni e Fabia Salvucci alle percussioni e alla voce. Un concerto che confermerà la città di Chiavari fra le più accoglienti anche per quanto riguarda la musica e la cultura. Come per i precedenti concerti della rassegna l'ingresso è gratuito fino ad esaurimento dei posti.

La rassegna "Chiavari in Jazz", organizzata dal Comune di Chiavari con la direzione artistica di Rosario Moreno e la produzione esecutiva del Jazz Club Chiavari, quest'anno ha visto anche la realizzazione della mostra fotografica dal titolo "4 Quarti in Jazz" ad opera del fotografo Roberto Cifarelli, fra i maggiori protagonisti della storia della fotografia dedicata alla musica afro-americana che racchiude il meglio di quattro fra i numerosi allestimenti realizzati dall'artista: "The Black Square", "The Street of Jazz", "High Key on Jazz" e "Doble". L'esposizione è visitabile nel foyer dell'Auditorium San Francesco fino al 28 agosto (esclusi i lunedì e martedì) con orario 17:30 > 20:30. L'ingresso è gratuito. L'autore sarà presente nei giorni: 26, 27 e 28 agosto.

MORABEZA D’ESTATE

Giovanna Famulari violoncello, pianoforte e voce

Massimo De Lorenzi chitarra

Elisabetta Pasquale contrabbasso e voce

Luca Scorziello batteria e percussioni

Fabia Salvucci percussioni e voce

arrangiamenti e direzione musicale Joe Barbieri

scene Alessandro Chiti messa in scena Massimo Venturiello

Reduce dallo straordinario successo del suo tour internazionale che l’ha vista esibirsi nei più importanti teatri d’Europa, da Strasburgo a Parigi, da Barcellona a Lisbona, arrivando a toccare Dubai, Abu Dhabi, Algeri, Orano, TOSCA torna questa estate dal vivo con MORABEZA D’ESTATE. Una serie di date tra luglio e agosto prima di ripartire nuovamente per l’estero in autunno, questa volta volando oltreoceano in Brasile e Argentina. Live dell’omonimo e fortunato disco per cui l’artista nel 2020 ha ottenuto due Targhe Tenco, miglior interprete di canzoni e migliore canzone con Ho amato tutto, la nuova tournée ancora una volta mostrerà la voglia di sperimentare di Tosca e quel suo eclettismo da attenta ricercatrice musicale che le permette di spaziare tra molteplici autori e repertori. Artista poliedrica, carismatica e imprevedibile, cantante da sempre affascinata dalle musiche del mondo, tra le voci più belle e versatili del panorama italiano e estero, oltre a un’impeccabile padronanza tecnica, Tosca ha in sé grandissima eleganza e intensa forza creativa e MORABEZA D’ESTATE, un melting pot intimo, raffinato e allo stesso tempo popolare, ne è appunto il riassunto.

Tosca conduce il pubblico nelle atmosfere di colore e di calore di un immaginario salotto sudamericano. Attraverso un dialogo continuo con i musicisti, interpreta dal vivo i brani dell’album, e non solo, spingendosi anche oltre i confini della sua ricerca musicale. Se infatti Morabeza è già una colorata giostra poliglotta che celebra l’intreccio e la contaminazione fra i popoli, un ponte fra la radice italiana e le musiche d’altrove, in particolare francese, brasiliana, portoghese e tunisina, sul palco Tosca allarga ancora di più le zone della sua esplorazione fino ad abbracciare nuovi mondi sonori di un’ancor più vasta zona del nord dell’Africa e facendo visita al repertorio recente e meno recente di quell’area musicale latina compresa tra il Centro e il Sud dell’America.

La tessitura del concerto ha un filo conduttore cucito da Massimo Venturiello, che cura anche la messa in scena, sulle parole tratte dal Canto alla durata di Peter Handke. Sulla scena, ideata da Alessandro Chiti, Tosca è affiancata da Giovanna Famulari al violoncello, pianoforte e voce, Massimo De Lorenzi alla chitarra, Elisabetta Pasquale al contrabbasso e voce, Luca Scorziello alla batteria e percussioni, Fabia Salvucci alle percussioni e voce. La direzione musicale è di Joe Barbieri.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Liguria .
Clicca QUI per trovare la pagina.







Questo è un articolo pubblicato il 23-08-2022 alle 11:51 sul giornale del 23 agosto 2022 - 97 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dlV0





logoEV