Frecce Tricolori, pienone per l’esibizione su Corso Italia

1' di lettura 16/05/2022 - Arizona, bomba e, per la prima volta sui cieli genovesi, la scintilla. Queste sono solo alcune delle evoluzioni che la pattuglia acrobatica dell’Aeronautica Militare, le Frecce Tricolori, hanno compiuto sulle teste di migliaia di spettatori e appassionati che si sono dati appuntamento su Corso Italia questo pomeriggio.

L’esibizione, che è durata 25 minuti, è iniziata con l’esecuzione dell’Inno di Mameli ed è terminata con le note di “Nessun dorma”, celebre brano della “Turandot” di Puccini interpretato da Luciano Pavarotti. I dieci “Pony” della pattuglia hanno quindi incantato il pubblico con le loro evoluzioni, dimostrando ai presenti manovre complesse e spettacolari, grazie anche all’esibizione del solista. Le Frecce Tricolori mancavano in esibizione sui cieli genovesi dal 2009, mentre in occasione dell’inaugurazione del Ponte San Giorgio avevano effettuato un sorvolo sul ponte stesso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2022 alle 11:58 sul giornale del 17 maggio 2022 - 107 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7Ff





logoEV