Trasporti, in Liguria mezzi pubblici fino all'80% della capienza. Assessore Berrino: "Un ulteriore passo verso la normalità”

1' di lettura 09/06/2021 - La limitazione del coefficiente di riempimento dei mezzi di trasporto pubblico locale (automobilistico, metropolitano, tranviario, filoviario, funicolare, lagunare, costiero e ferroviario di interesse delle regioni e delle P.A) passa in Liguria dal 50 all'80% fino al 31 luglio 2021.

Lo comunica l'assessorato regionale ai Trasporti con una lettera indirizzata alle prefetture, alle amministrazioni locali, alle aziende di trasporto liguri e a Trenitalia.

"Siamo la prima regione in Italia - commenta l'assessore ai Trasporti Gianni Berrino - ad applicare la normativa nazionale vigente, che consente alle regioni collocate in zona bianca l'estensione della percentuale di riempimento del mezzi all'80%.

Inoltre, con il progressivo passaggio in zona bianca delle regioni confinanti, potremo contare anche sui collegamenti interregionali con la medesima percentuale di capienza, a tutto vantaggio del comparto turistico: un ulteriore passo verso la normalità" conclude.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2021 alle 16:45 sul giornale del 10 giugno 2021 - 113 letture

In questo articolo si parla di attualità, liguria, comunicato stampa, Regione Liguria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6y6