L'Assessore Giampedrone sulla difesa del suolo

1' di lettura 28/04/2021 - L'Assessore Giampedrone: "Due interventi per oltre 1,6 milioni per aumentare la resilienza del territorio".

Sopralluogo dell’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone nel comune di Pietra Ligure ai cantieri sul torrente Maremola e sulla passeggiata a ponente.

I lavori sul Maremola sono finalizzati ad aumentare la resilienza e mitigare il rischio idraulico nella parte terminale del torrente.

Le opere, il cui valore ammonta a 850mila euro, sono state finanziate dal commissario per l’emergenza e presidente di Regione Liguria Giovanni Toti a seguito degli eventi alluvionali del 2018. “Si tratta di un importante intervento strutturale che si concluderà nel corso dell’anno – ha spiegato l’assessore Giacomo Giampedrone - e che aumenterà la sicurezza del territorio cittadino”.

Anche l'intervento sulla passeggiata a ponente è finalizzato ad aumentare la resilienza del fronte mare in quel tratto, gravemente danneggiato durante la mareggiata del novembre 2019 che ha demolito gli antisbarco che rappresentavano le strutture di difesa costiere costruite durante il periodo bellico.

Sono in corso di realizzazione opere di protezione del rilevato ferroviario e del retrostante tessuto urbano. L'importo complessivo dell'intervento ammonta a 810mila euro.

Il sopralluogo dell’assessore nel ponente Ligure proseguirà mercoledì 28 aprile, a Finale Ligure per controllare gli interventi al Molo di Capo San Donato, conseguenti ai danni della mareggiata del 2018.

A questo seguirà l’ulteriore sopralluogo alla spiaggia di Varigotti dove è in corso un intervento di ripascimento della spiaggia per il contrasto all’erosione del litorale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2021 alle 10:48 sul giornale del 29 aprile 2021 - 121 letture

In questo articolo si parla di liguria, Regione Liguria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bZQF